Una gradita lettera

 Palermo, 3 Febbraio 2009

   Egregio Professore,

poichè sono insegnante di Suo nipote Gianluca, qualche giorno fa la Signora Lidia, Sua figliuola, ha voluto graziosamente donarmi una copia del volumetto da Lei recentemente pubblicato, in cui sono riferiti fatti e memorie del Suo servizio militare, prestato su vari fronti in qualità di ufficiale, durante la seconda guerra mondiale.

   Ho letto il libro con attenzione e desidero congratularmi con Lei non solo per la nitidezza dei ricordi, ma anche per la vivacità dello stile con cui essi sono narrati; pregi che, unitamente alla bella e ricca documentazione fotografica, rendono agile, gradevole e avvincente la lettura del volumetto.

    Leggendo i diversi capitoli, inoltre, ho avuto modo di conoscere e apprezzare il Suo profondo amore per la Patria, la Sua ferma fede nei più alti valori spirituali della nostra civiltà, il Suo saldo attaccamento al servizio anche in condizioni di particolare disagio, specie durante la sua prigionia in terra straniera, premiati con ben tre croci al merito di guerra e la  promozione, a titolo onorifico, all’elevato grado di tenente colonnello.

    Spero che la Sua limpida testimonianza possa essere di monito alle nuove generazioni, perchè non siano immemori di quanto operato con spirito di sacrificio e di abnegazione da tanti che vissero nel culto dei più sacri valori umani, anteponendo essi ad  ogni interesse personale.

    Nel ringraziarLa di cuore, La prego, egregio Professore, di accogliere, con i migliori auguri di ogni bene, i sensi della mia profonda stima.

Ettore Aronadio

 Il Prof. Ettore Aronadio è docente di italiano, latino e greco nel liceo classico Altavilla di Palermo.

Questa voce è stata pubblicata in La parola ai lettori. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>